ETRURIA MERIDIONALE

Città della Cultura della Regione Lazio 2020


Città della Cultura 2020


Città della Cultura 2020




CivitArt, progetto vincitore di Città della Cultura della Regione Lazio 2020, è un progetto firmato da quattro comuni della maremma laziale - Cerveteri, Allumiere, Santa Marinella e Tolfa - che intendono costituire un nuovo distretto di territorio, l'Etruria Meridionale, affinché le proprie comunità locali diventino protagoniste attive della produzione, dell'organizzazione, della comunicazione e del cofinanziamento dei festival e delle rassegne promosse sul territorio, nonché della tutela del patrimonio storico artistico locale.
CivitArt intende giungere alla:

  • promozione di un programma territoriale coordinato di eventi;
  • diffusione di un sistema di “Residenze Artistiche di Comunità”;
  • costituzione di una “Fondazione Culturale di Comunità”;
  • attivazione di nuovi spazi di vitalità creativa e di sperimentazione;
  • inaugurazione di un'esperienza di “turismo culturale di comunità”.

LA CULTURA COME BENE COMUNE, COME ELEMENTO DI SVILUPPO LOCALE E COME STRUMENTO DI COOPERAZIONE TRA COMUNITÀ
Il principio ispiratore e fondante di “CivitArt - Etruria Meridionale” nasce dal riconoscere alla cultura, alla musica, all’arte, alla creatività e al patrimonio storico artistico, un valore sociale, un'opportunità di sviluppo economico territoriale e una funzione pedagogica, oltreché estetica: quella capacità unica di trasmettere bellezza, emozioni e sentimenti positivi capaci di sollecitare relazioni collaborative e un rinnovato desiderio di partecipazione, di turismo culturale, di responsabilità sociale e di legame comunitario.

Il progetto CivitArt si pone l'obiettivo di attivare una serie di esperienze d'innovazione sociale che saranno misurate per verificarne l'impatto: sarà generato un indice di “Capitale Civico” (beni, servizi, tempo, competenze e risorse offerte) e un “Bilancio Emozionale” per tracciare il benessere generato tra abitanti, artisti e turisti.

  • stimolare un nuovo sentimento di comunità attorno alla cultura;
  • coinvolgere le comunità locali nell'offerta culturale del territorio;
  • avvicinare i giovani a chi fa cultura, musica, arte e creatività;
  • favorire la nascita di spazi di aggregazione e sperimentazione artistica;
  • identificare il territorio come centro vitale di creatività;
  • diventare un territorio attrattore di energie e talenti;
  • incentivare la società civile a investire in cultura, arte e creatività;
  • preparare gli abitanti a guidare gli artisti alla conoscenza del territorio;
  • sensibilizzare gli abitanti al valore del patrimonio e delle tradizioni locali.

Il laboratorio denominato “Accensione Civica” - promosso dall'impresa sociale Civitates - intende coinvolgere la società civile dei quattro comuni promotori a sperimentare una nuova governance collaborativa tra famiglie, ristoratori, albergatori, amministratori e imprenditori locali al fine di:

  • offrire un servizio di accoglienza, ristoro e ospitalità di comunità agli artisti protagonisti dei programmi dei festival promossi sui loro territori;
  • contribuire al co-finanziamento degli eventi promossi sui loro territori;
  • attivare la “Banca del Volontariato Culturale” a sostegno dei promoter locali;
  • sottoscrivere un protocollo “A Impronta Zero” per avere eventi sostenibili;
  • ispirare e guidare gli artisti alla conoscenza del proprio territorio;
  • contribuire alla comunicazione “bidirezionale” degli eventi del territorio.

L'accensione civica sarà una preziosa occasione per far nascere nuove relazioni di comunità e attivare nuovi patti cooperativi di reciprocità per avvicinare sempre più persone alla cultura, alla musica e all'arte.

L’EREDITÀ DEL PROGETTO CIVITART

  • costituzione di una “Fondazione di Comunità”: un ente no-profit che nasce per incentivare donazioni liberali, sponsorizzazioni e 5x1000 a sostegno della produzione culturale e artistica locale;
  • programma condiviso di eventi sotto la denominazione 'Etruria Meridionale';
  • stampa di una guida di 'Turismo Culturale di Comunità' del territorio, realizzata attraverso le testimonianze dirette degli abitanti;
  • nascita dell'Archivio della Memoria Civica: una raccolta di video interviste realizzate agli abitanti per documentare storie, ricordi, aneddoti e tradizioni;
  • nascita della "Banca del Volontariato Culturale" a servizio dei promoter locali;
  • nascita del protocollo "A Impronta Zero" per identificare gli eventi del territorio che si distinguono per sostenibilità e cooperazione di comunità.



News ed Eventi


Vivi l’Etruria Meridionale e non perderti nemmeno un evento!


SANTA MARINELLA – 2^ giornata - Città della Cultura 2020 della Regione Lazio
Città della Cultura 2020

SANTA MARINELLA – 2^ giornata - Città della Cultura 2020 della Regione Lazio

16/02/2020

Seconda giornata della cerimonia inaugurale del progetto CivitArt - Etruria Meridionale, Città della Cultura 2020 della Regione Lazio – ore 11.00 nel Castello di Santa Severa – Sala del Nostromo (Santa Marinella)











logo Regione Lazio
logo Etruria Meridionale

ETRURIA MERIDIONALE

Città della Cultura della Regione Lazio 2020


stemma Comune di Cerveteri

Comune di Cerveteri
Piazza Risorgimento, 1
00052 Cerveteri (RM)
Tel: 06 896301
PEC: comunecerveteri@pec.it
C.F.: 02407640586
P.I.: 01054881006

stemma Comune di Allumiere

Comune di Allumiere
Piazza della Repubblica, 39
00051 Allumiere (RM)
Tel: 0766 96010 - 96200
Mail: info@comune.allumiere.rm.it

stemma Comune di Santa Marinella

Comune di Santa Marinella
Via Aurelia, 455
00058 Santa Marinella (RM)
Tel: 0766.671500
PEC: protocollosantamarinella@postecert.it

stemma Comune di Tolfa

Comune di Tolfa
Piazza Vittorio Veneto, 12
00059 TOLFA (RM)
Tel: 0766 93901
PEC: protocollotolfa@legalmail.it